Single Blog

20 consigli per mantenersi in salute coltivando uno stile di vita sano e preventivo.

La salute è molto importante. Non si tratta solamente di allungare gli anni della nostra vita ma di allungare gli anni della nostra vita da trascorrere in salute, senza malattia evitando qualsiasi tipo di disabilità.

Articolazioni elastiche, ossa in salute, mantenimento di un peso corporeo appropriato, alimentazione sana e variegata, movimento, stress contenuto e buone emozioni sono i pilastri preventivi per mantenersi in forma e in salute.

Qui sotto ti elenco i miei 20 consigli per iniziare fin da subito a prenderti cura di te. Se vuoi iniziare a dare una svolta alla tua salute, scegli da questo elenco almeno 3 consigli ed ogni settimana aggiungine uno.

  1. Mantieni un peso corporeo ottimale cercando di non aumentare durante tutta la vita. Il peso salutare viene definito da un indice di massa corporea tra i 18.5 e 24.9. Come calcolare la massa corporea? Dividi il tuo peso per il quadrato della tua altezza espressa in metri. Clicca qui .
  2. Segui una dieta ricca di cereali integrali (vedi qui il mio articolo sul Teff), verdure e ortaggi di stagione, frutta di stagione e legumi.
  3. Limita il più possibile i cibi fast food e i cibi pronti con un’importante trasformazione industriale, ricchi di grassi, zuccheri e amidi.
  4. Limita il più possibile il consumo di insaccati, carni conservate e carni rosse.
  5. Bevi principalmente acqua e bevande non zuccherate: puoi insaporire l’acqua con zenzero e foglie di menta oppure bere più spesso tisane di tuo gradimento.
  6. Limita il consumo di alcool.
  7. Cerca di soddisfare i bisogni nutrizionali attraverso l’alimentazione e la dieta limitando l’assunzione di integratori.
  8. Prediligi il consumo di alimenti “vivi” e vitali come i germogli che hanno in loro tutto il potenziale per produrre vita avendo un’elevata attività metabolica. Sono ricchi in vitamina B12 e ferro in forma organica.
  9. Inserisci nella tua dieta semi oleosi come: semi di lino, di sesamo, di zucca, di girasole, mandorle, noci e nocciole.
  10. Utilizza olii spremuti a freddo.
  11. Utilizza erbe aromatiche ricche in oli essenziali.
  12. Consuma radici come: cipolla (ha un’importante attività anti infiammatoria), aglio, porro, scalogno, zenzero.
  13. Aumenta il consumo di zucchine, cetrioli, zucca, crucifere e verdure a foglia verde.
  14. Mantieni una buona salute intestinale curando l’alimentazione: cura la disbiosi intestinale favorendo l’equilibrio tra i diversi ceppi batterici. Aumenta il consumo di prebiotici (asparagi, carciofi, cicoria, alghe) e cibi fermentati come crauti e miso.
  15. Limita il più possibile la sedentarietà: fai quotidianamente attività fisica. Parti da almeno 150 minuti settimanali di attività fisica moderata (camminare, andare in bici, fare giardinaggio, nuotare, danzare) o almeno 75 minuti settimanali di attività fisica intensa come la corsa. Per la salute delle ossa, alterna anche esercizi di resistenza a corpo libero con piccoli pesetti ed elastici.
  16. Pratica yoga per mantenere elastiche le articolazioni.
  17. Pratica la meditazione per abbassare il livello di stress.
  18. Ricerca, promuovi ed aumenta il contatto con la natura.
  19. Approfondisci tematiche riguardanti l’autoproduzione a casa: puoi produrre da te crauti, germogli, feta vegetale oppure dedicarti all’orto in vaso se hai solo un balconcino o un terrazzo a disposizione.
  20. Pratica il ringraziamento: ogni sera, prima di dormire, ripassa mentalmente la giornata e ringrazia per tutto quello che di buono ti è capitato e stato dato.

Ti invito inoltre a dare un’occhiata al link dove troverai le 10 raccomandazioni per la prevenzione del cancro dettate dal Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro – World Cancer Research Fund (WCRF).

Comments (0)