Giorno 3 #olistichallenge

Giorno 3 #olistichallenge

Da daaaaan!

Il terzo giorno si è aperto come sempre con il movimento fisico ma tutto…in compagnia! Correre insieme è stato molto bello. Non per l’atto stesso ma per l’energia di partecipazione che mi ha avvolto e coccolata. Essere circondati da persone che ti sostengono è una bellissima sensazione anche davanti all’ estrema semplicità dello scopo per cui si intraprende un percorso.

Oggi mi sento davvero più snella e leggera. Il gofiore di pancia è passato, l’intestino è tornato regolare e la pelle si è come illuminata! Le gambe poi….davvero più sgonfie!

Ho notato che per la seconda volta consecutiva, proprio per questo lo annoto, alle 13.30 puntuale, inizio ad accusare un leggero crampo alla bocca dello stomaco che passa in circa mezz’oretta. Questo succede quando inizio ad avere pensieri circolari su una particolare sfida lavorativa che non riesco a “mandar giù” e che mi fa sentire “imbrogliata”. Stasera quindi, pressioni puturali del piede sul punto riflesso della milza per favorire l’affievolirsi della rimuginazione.

Riassumendo:

Acqua frequenziale fatto

Fiori di Bach fatto

Corsa/camminata veloce fatto (ma in compagnia!)

Idroterapia fatto

Spazzolature fatto

Riflessologia Plantare fatto

Vi preannuncio che martedì prossimo, il giorno dopo aver postato la mia seconda pesata, seguirò una giornata di digiuno bevendo solo acqua frequenziale e Fiori di Bach. Servirà a dare una sferzata di energia al mio corpo lasciandogli spazio per la rigenerazione e il ristoro. Se non impegnato a spendere energia nella digestione, l’organismo impiega tutta la sua forza vitale per “ristrutturare” le proprie impalcature.

A domani per il Giorno 4 #olistichallenge!

Una serena notte.

About Author