Giorno 6 #olisichallenge

Giorno 6 #olisichallenge

Oggi si parte con l’argilla! Inzio un trattamento urto con 3 impacchi a settimana per 2 settimane su gambe e glutei.

Il composto lo preparo con 4 cucchiai di argilla verde ventilata, 2 cucchiai di olio di mandorle, 5 gocce di olio essenziale di rosmarino e acqua (frequeziale) quanto basta per creare una pasta omogenea che non coli. Per il mio personale gusto, aggiungo anche 3 gocce di patchouli.

Spalmo il composto su entrambe le gambe e sui glutei. Avvolgo il tutto con la pellicola (è facoltativo. Io l’ho fatto per non sporcare in giro e per potermi sdraiare per leggere qualche pagina di un libro) e lascio in posa per un minimo di 30 minuti. Si risciacqua con acqua tiepida. Le gambe assumono già un aspetto diverso e gli inestetismi della cellulite, già dalla prima applicazione, appaiono migliorati. Dopo altri 30 minuti, ho concluso con 10 minuti di spazzolatura a secco su entrambe le gambe.

Può sembrare impegnativo, lo so. Il tempo a disposizione deve essere almeno un’oretta ma vi invito a fare questa riflessione: quanto tempo spendiamo al giorno davanti al cellulare e prima di andare a letto? Quanto tempo rimaniamo immobili sul divano davanti alla tv? Ritagliarsi un’ora è possibile sempre con l’aiuto di Santa Costanza indirizzando l’attenzione verso ciò che è utile per noi e che ci crea benessere. Dopo poco tempo si verrà a creare quel rituale magico che, dalla notte dei tempi, ha sempre ricercato l’uomo per essere rassicurato su ciò che fa accompagnadolo nella trasformazione. Vedrete che trasformando questa routine di benessere in un rituale di benessere, centrandovi su voi stessi e realizzando che questo è IL momento per voi, si realizzerà il famoso rito di passaggio: da una condizione di malessere ad una condizione di bene-essere.

Un dolce abbraccio a tutti,

Viola

About Author